Salve ragazze!
      Eccoci alla prima puntata del nuovo appuntamento “how to wear it!”.
      In questa nuova rubrica, infatti, vedremo come abbinare e come adattare alla propria fisicità un capo da voi scelto attraverso il sondaggio proposto sulla mia pagina Facebook.
      Questa volta avete scelto la salopette, vero must di stagione e capo declinabile sotto molteplici aspetti, che analizzeremo insieme e vedremo anche come abbinare al meglio.

      salopette
      How to wear it!

      Se comunque avete un capo da propormi per i prossimi appuntamenti non esitate a contattarmi (via mail o sulla pagina Facebook) e piano piano cercherò di accontentare tutti!
      Oggi parliamo dunque di salopette, capo tornato prepotentemente in voga nell’ultimo periodo e che sarà uno dei capi di punta della prossima estate.
      Io ho scelto le 4 tipologie secondo me più diffuse, ovvero la salopette a zampa, quella oversize (che ho chiamato boyfriend), quella a culotte ed infine la super estiva a shorts!
      Vediamo insieme come sceglierla secondo il proprio fisico e soprattutto come abbinarla!

      SALOPETTE A ZAMPA:
      E’ la salopette che a parer mio sta bene a quasi tutte le tipologie fisiche!
      Abbinata ad un bel paio di tacchi o a delle zeppe (molto in mood 70’s), questo modello, infatti, slancia molto la figura e permette anche alle più curvilinee di indossare questo capo.
      La salopette, infatti, nascendo come capo maschile, nella sua accezione più classica tende a non mettere in risalto le curve, bensì a mortificarle appiattendo la figura: se però optate per il modello a zampa, riuscirete a slanciarvi e e ad esaltare le vostre curve!
      Secondo me sta molto bene abbinata a camicie o bluse in seta, dal volume ampio, che contrasta con la gamba stretta ma che comunque riprende il gioco della zampa anni 70.
      Un bel paio di zeppe in corda, occhialoni da diva e sarete pronte per una gita a capri!
      salopette a zampa 2

      salopette a zampa 3

      salopette a zampa

      SALOPETTE BOYFRIEND:
      Forse il modello più classico, ma anche quello più difficile da portare!
      Innanzitutto, perchè va abbinato a scarpe basse (con i tacchi lo vedo forzato) e poi perchè con la sua forma over tende ad infagottare la figura.
      Quindi via libera solo per chi è una gazzella: alta e longilinea!
      Secondo me una ragazza con poche forme, se indossa una salopette dalla forma così maschile, magari abbinandola ad un crop-top sdrucito e super attillato, riesce ad essere decisamente sexy!
      Come scarpe rigorosamente zero tacco, preferibilmente sneakers, di ogni forma o colore!
      salopette boyfriend 2

      salopette boyfriend 3

      salopette boyfriend

      SALOPETTE CULOTTE:
      Questo modello è “figlio” del pantalone culotte, vero protagonista degli ultimi tempi.
      Con l’avvento di questo modello di pantalone, tanto amato ma anche tanto detestato, non poteva che nascere anche la moda della salopette a culotte, ovvero a gamba larga ma corta fino al ginocchio (più o meno).
      Io lo trovo un modello molto elegante, ma lo preferisco decisamente con i tacchi alti. Anche se c’è chi lo preferisce abbinato ad una scarpa senza tacco, come un mocassino o delle sneakers.
      Anche questo modello, dalla linea morbida, sta bene a quasi tutte le tipologie fisiche e anche qui vale la regola: più sei curvy e più devi alzare il tacco, così da slanciare la tua figura!
      Molto bella abbinata ad una camicia maschile o ad una t-shirt basic.
      salopette culotte 2

      salopette culotte 3

      salopette culotte

      SALOPETTE SHORTS:
      Se finora siamo stati indulgenti, in questo ultimo caso dobbiamo essere intransigenti!
      Questo modello non ammette eccezioni, o hai un fisico da Gigi Hadid (o ci vai comunque vicina) o non fa assolutamente per te!
      La salopette a short riesce infatti a mettere in risalto tutti, ma proprio tutti i difetti fisici. Resta quindi un capo per poche elette, e da dosare comunque con parsimonia.
      Se indossata infatti con tacchi troppo alti rischia di fare l’effetto “night club”, se indossata da chi ha curve generose cade invece nell’effetto “car wash”.
      Meglio lasciarla a chi ha davvero poche curve, e meglio che la si indossi con scarpe basse, che siano sneakers o anfibi.
      Anche per l’abbinamento, meglio non strafare…Una t-shirt o una canottiera davvero basic saranno perfette con un capo così eccentrico!
      salopette shorts 2

      salopette shorts 3

      salopette shorts

      Spero che questi consigli vi siano utili!
      Ci vediamo al prossimo appuntamento con “how to wear it!”.
      Baci, Lucia

      (Nelle foto, salopette Asos e Miss Sixty)

      SHARE
      COMMENTS

      E’ un capo che mi piace, ma non mi vedo molto addosso..
      Preferisco i modelli con i pantaloni lunghi, forse perché quelle con gli shorts mi ricordano quando ero piccola e mi sanno più di un modello da ragazzina diciamo!
      Comunque quelle con i pantaloni a zampa sono molto carine!

      XOXO

      Cami

      Paillettes&Champagne