Anche il mondo del beauty non si dimostra insensibile alle credenze popolari e alle leggende metropolitane: anzi, è proprio qui che si consumano alcuni dei miti più improbabili, frutto di un passaparola che somiglia spesso al classico telefono senza fili!
      Dalla lotta agli inestetismi, fino ad arrivare alla cura dei capelli, spesso prendiamo per buone delle verità che non si dimostrano tali: quali sono, quindi, le 5 credenze più diffuse dell’universo beauty?

      1. Lavare spesso i capelli? Fa male

      È comune sentire che lavare spesso i capelli possa danneggiarli: questo mito (falsissimo) ci spinge a pensare che un abuso di acqua possa favorire la caduta degli steli!
      In realtà non è così, dato che l’acqua semplicemente spinge alla caduta i capelli già in piena fase telogen.
      Piuttosto, se si hanno capelli fragili e tendenti alla caduta, è importante usare uno shampoo pensato appositamente per i capelli deboli, come questo rivitalizzante di Bioscalin, che aiuta a proteggerli senza aggredirli.

       

      1. Pelle grassa? Non si deve idratare

      Un altro mito molto diffuso vede protagonista la pelle grassa: non sono poche le donne che pensano che non debba essere idratata, perché questo la renderebbe più oleosa del normale.
      In realtà non è affatto vero: anche la cute grassa necessita di idratazione, e questo va al di là del livello di produzione del sebo.
      Va però specificato che è altrettanto importante scegliere un prodotto idoneo per questa cute!

       

      1. Detox? Con la pelle non si può fare

      Oggi la moda vede il detox farla da padrone nel mondo del wellness: ma non di rado si pensa che questo sia applicabile anche al mondo beauty.
      Invece disintossicare la pelle è possibile, e questo vale sia internamente che esternamente.
      Alcuni consigli? Bere tanta acqua e usare prodotti esfolianti di qualità!

       

      1. Tagliare i capelli rende i capelli più forti

      Questa è probabilmente una delle leggende metropolitane più diffuse: tagliando i capelli, è possibile rinforzarli.
      Non è affatto la verità, dato che la salute dei capelli dipende soprattutto dalla loro radice e dallo stato del follicolo pilifero. Casomai il taglio si rivela utile per eliminare le doppie punte, o nel caso di capelli danneggiati in corrispondenza dei fusti!

       

       

      1. Alcuni cibi fanno venire i brufoli

      Chiudiamo la nostra lista delle credenze beauty con una che si rivela finalmente vera: esistono realmente dei cibi che possono favorire la comparsa dei brufoli.
      Questo perché alcuni alimenti possono contenere delle sostanze che in via teorica inciderebbero sulla salute della pelle: come ad esempio le farine frutto di lavorazione, oppure lo zucchero raffinato.
      In questi casi, infatti, la metabolizzazione delle suddette sostanze potrebbe spingere l’indice glicemico verso l’alto: le conseguenze si noterebbero anche a livello estetico, visto che questo potrebbe alterare i livelli ormonali e di riflesso quelli del sebo, rendendo la pelle più grassa.

       

      SHARE
      COMMENTS